Portale di economia civile e Terzo Settore

Un viaggio fotografico nel mondo del volontariato italiano

10

Documentare il mondo del volontariato italiano raccontando la vita delle associazioni, mostrando i progetti, i luoghi di incontro e le attività promosse dai milioni di volontari attivi in Italia. È con questo scopo che la Federazione Italiana Associazioni Fotografiche (FIAF) e il Centro Italiano della Fotografia d’Autore (CIFA) hanno iniziato una partnership con il Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato (CSVnet) nell’ambito del progetto “Tanti per Tutti. Viaggio nel Volontariato italiano”.

Riguardo a tale singolare iniziativa, i Centri di Servizio per il Volontariato (CSV), grazie alla loro presenza su tutto il territorio nazionale, hanno agevolato e supportato i fotografi coinvolti nel progetto, aiutandoli nell’individuare le associazioni disponibili a far entrare la macchina fotografica nelle loro attività. Oltre a ciò, tutto il sistema dei CSV sarà coinvolto per promuovere eventi e mostre collegate al progetto di portata nazionale e locale, laboratori, dibattiti e altre iniziative che arricchiranno la ricerca fotografica di FIAF.

La capitalizzazione del percorso porterà alla realizzazione, a cura di CSVnet, del primo grande archivio nazionale fotografico online del volontariato: un estimabile patrimonio di scatti appositamente selezionati tra le migliaia di lavori arrivati, che saranno resi disponibili e catalogati in base ai diversi ambiti in cui il volontariato opera.

La consegna delle opere è terminata il 31 dicembre. Attualmente la commissione, formata da esperti di FIAF, CIFA e CSVnet, è a lavoro per selezionare gli scatti migliori, realizzati e inviati dai 735 autori iscritti al progetto, che saranno valorizzati con eventi e pubblicazioni tra cui: la realizzazione di una grande mostra nazionale presso il Centro della Fotografia d’Autore di Bibbiena (AR) con inaugurazione l’11 giugno 2016; e la pubblicazione di un catalogo della mostra nazionale.

Minorenni fuori famiglia: presentato il primo manuale europeo per i diritti
La città a misura dei bambini: buone pratiche dall'Italia

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...