Premio Turismo Sostenibile

Pubblicato il 25 gennaio 2016

Bologna: al via la seconda edizione del Premio Turismo Sostenibile

Il Festival del Turismo Responsabile It.a.cà insieme al Comune di Bologna e al tourism board ufficiale della città metropolitana, Bologna Welcome, lancia la seconda edizione del “Premio Turismo Sostenibile”: alle sei migliori idee capaci di valorizzare il patrimonio culturale, enogastronomico e cicloturistico di Bologna e dintorni, sei assegni da 5.000 euro da utilizzare in promozione e comunicazione. La scadenza di presentazione delle domande di partecipazione è alle ore 24 del 5 febbraio 2016.

Tale contest nasce con lo scopo di sostenere le pratiche turistiche virtuose e di dare visibilità alle eccellenze del territorio bolognese, spingendo in questo modo l’afflusso di visitatori anche in territori lasciati fuori dai circuiti turistici tradizionali.

La novità di questa edizione 2016 è la categoria del cicloturismo, un settore emergente che in questi anni ha mostrato una gran capacità di sollevare le microeconomie di intere Regioni. Poi, al di là dei sei vincitori, riceveranno una menzione speciale, che consiste in una consulenza tecnico-formativa centrata sugli strumenti e le strategie di promozione turistica, i primi 5 progetti classificati per ogni categoria. I vincitori saranno comunicati entro il 3 marzo 2016.

Per procedere con l’erogazione del premio, i vincitori dovranno presentare il piano promozionale dettagliato entro due mesi alla loro proclamazione; inoltre, avranno la possibilità di realizzare e promuovere il proprio progetto nell’edizione del festival 2016 grazie all’organizzazione del team di It.a.cà., che da anni ormai si occupa di scovare e promuovere le realtà turistiche della città metropolitana.

Freezeway: un'autostrada di ghiaccio per Edmonton
Presentato l'eliodomestico: trasforma l'acqua salata in acqua potabile

Tags: , , , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...