Pubblicato il 25 gennaio 2016

Master “Analisi fenomeni criminalità organizzata e riutilizzo sociale beni confiscati”

Siamo alla III Edizione del Master di II livello in “Analisi dei fenomeni di criminalità organizzata e strategie di riutilizzo sociale dei beni confiscati“.
Promossa dal Dipartimento di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Napoli “Federico II, l’iniziativa vuole fornire strumenti e risorse utili per considerare e approfondire i fenomeni di criminalità mafiosa, le loro attività, l’impatto sul tessuto economico e sociale e individuare le più efficaci strategie di intervento volte a promuovere e favorire percorsi di antimafia sociale attraverso le opportunità che la legislazione offre in tema di riutilizzo sociale dei beni confiscati.
Il Master è realizzato anche grazie al prezioso sostegno della Direzione Nazionale Antimafia-DNA, Libera, Comitato Don Peppe Diana, Legambiente-Osservatorio Nazionale Ambiente e Legalità e Associazione Cultura Contro Camorra – Rete europea della società civile contro il crimine organizzato in quanto questi supporter ritengono sia importante fornire contenuti conoscitivi, strumenti metodologici e risorse operative utili alla comprensione di fenomeni criminali complessi legati alle dinamiche di infiltrazione, espansione e radicamento delle organizzazioni mafiose a livello territoriale, e quindi identificare sistemi e metodi di intervento più efficaci per costruire comunità in grado di promuovere modelli culturali, sociali ed economici alternativi in ambito economico e di cittadinanza attiva.
Obiettivo del master è la formazione di nuovi operatori in grado di agire in modo propositivo nell’ambito della pubblica amministrazione, degli enti locali e delle organizzazioni del terzo settore (organizzazioni di volontariato, associazioni di promozione sociale, cooperative sociali, ecc.). In particolare, intende formare figure di amministratori e dipendenti pubblici di amministrazioni centrali ed enti locali; referenti e operatori del volontariato e del mondo dell’associazionismo e operatori delle forze dell’ordine.
Requisiti di ammissione 
saranno il possesso di laurea di durata quadriennale (vecchio ordinamento) o laurea specialistica/magistrale (nuovo ordinamento), appartenenti a tutte le classi di laurea o altro titolo ritenuto equipollente dal Consiglio Scientifico del Master.
Il concorso pubblico, per titoli, è riservato a 50 posti, ma per l’attivazione del corso sarà necessario raggiungere un numero minimo di 10 studenti.
Il corso, della durata di 1500 ore, è articolato in:
285 ore di didattica frontale
400 ore per laboratori tematici 
 (partecipazioni a lavori e discussioni di gruppo, analisi di casi)
815 ore di studio individuale (attività periodiche di verifica e predisposizione di elaborato finale).
La frequenza è obbligatoria per un monte ore non inferiore all’80% rispetto al monte ore totale. La verifica finale, per il conseguimento del titolo, è subordinata al superamento di una discussione orale di un argomento oggetto di un elaborato finale presentato dallo studente dinanzi ad un’apposita Commissione di docenti del Corso di Master. Agli iscritti che superano la prova finale verrà rilasciato il titolo di Master, che equivale a n.60 crediti formativi.
Per partecipare sarà necessario compilare una domanda di partecipazione al concorso da indirizzare al Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II – Ufficio Scuole di Specializzazione e Master – Via Mezzocannone, 16 – 80134 Napoli unitamente agli allegati specificati dal bando, a pena di esclusione dal concorso, entro e non oltre le ore 12.00 del 31 marzo 2016. Il contributo di iscrizione, comprensivo dell’onere assicurativo dei soggetti frequentanti, ammonta a € 1.500,00 pagabile in due rate: € 750,00 all’atto dell’iscrizione oltre a € 140,00 per la tassa regionale per il diritto allo studio universitario;  ulteriori € 750,00 entro il 30 luglio 2016.

Per informazioni e contatti: Testo Bando

monica.massari@unina.it

micmosca@unina.it

 

 

Botteghe di mestiere e dell'innovazione
Lavoro ICT: Talent Camp per laureati

Tags: , ,

Maria Pia Rana

Responsabile delle sezioni: Avvisi e Bandi e Offerta formativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...