Portale di economia civile e Terzo Settore

Enel: premiate le 28 startup vincitrici del secondo bando Incense

10

Sono state premiate a Roma le 28 startup vincitrici del secondo bando Incense (Internet Cleantech Enablers Spark) l’incubatore d’impresa finanziato dalla Commissione europea e coordinato da Enel con la partecipazione di Endesa, Accelerace e Funding Box, con lo scopo di favorire l’innovazione e la crescita dell’occupazione tecnologica nel settore europeo dell’energia pulita e delle tecnologie verdi. Il programma ha visto candidate più di 250 startup europee e israeliane.
Il bando Incense lanciato il 18 giugno 2015 puntava a selezionare 28 startup alle quali dare un contributo fino a 150.000 euro a fondo perduto e sei mesi di accelerazione, più altre opportunità e servizi. Per il sostegno delle 42 startup vincitrici del primo e secondo bando sono stati messi a disposizione complessivamente otto milioni di euro.

Come dichiarato da Francesco Starace, direttore generale di Enel: «attraverso Incense, Enel conferma nuovamente il proprio impegno a sostegno dell’innovazione, dell’imprenditorialità e dello sviluppo socio-economico. L’obiettivo del lavoro delle aziende del consorzio durante il periodo di incubazione è di contribuire alla formazione di soggetti in grado di realizzare soluzioni efficaci, come dimostrato delle startup vincitrici del primo bando, alcune delle quali stanno lavorando con Enel su progetti condivisi».

Oltre 6 milioni di euro per lo sviluppo urbano sostenibile della città di Foligno
Amnesty International ribadisce: U.S.A. chiuda Guantánamo

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...