Portale di economia civile e Terzo Settore

Parte la settima edizione del concorso fotografico “Obiettivo Terra”

8

Appuntamento imperdibile per gli amanti della fotografia, giunto alla settima edizione, organizzato da UniVerde e Società Geografica Italiana Onlus in occasione della Giornata mondiale della Terra.

Il concorso fotografico  “Obiettivo Terra” venne creato, sette anni fa, per sottolineare l’importanza del patrimonio naturale nazionale e promuoverne la valorizzazione per la sua singolarità e tipicità.
Fu un successo di adesioni e continua a esserlo oggi.

La partecipazione, gratuita, prevede la registrazione su www.obiettivoterra.eu oppure su www.fondazioneuniverde.it o www.societageografica.it in seguito alla quale basterà inserire la fotografia che si intende candidare al concorso.

Tra quelle inviate verranno scelte le vincitrici delle menzioni speciali per ciascuna di queste categorie:

Alberi e foreste;
Animali;
Fiumi e laghi;
Area costiera;
Paesaggio agricolo;
Turismo sostenibile.

Il vincitore, oltre a un premio in denaro di mille euro e una targa celebrativa, che verranno consegnati nel corso della premiazione a Roma il 22 aprile 2016, avrà l’onore di vedere il proprio scatto in una grande affissione nella Capitale.

Inoltre sono state inserite delle menzioni speciali per quanto riguarda quest’anno:

Fao – Legumi dai parchi (in occasione dell’Anno Internazionale dei legumi Onu-Fao);
Madre Terra (essendo il 2016 l’Anno Europeo della lotta contro la violenza sulle donne) che verrà consegnata all’autrice della foto più bella;
Onu – Accordo di Parigi (occasione per celebrare la firma sull’accordo della Cop21, che verrà attribuita allo straniero residente in Italia che scatterà la foto migliore);
Giubileo e via Francigena (per via dell’anno del Giubileo in corso verrà premiata la più bella fotografia riguardante i percorsi della via Francigena).

Nella foto di copertina: lo scatto vincitore dell’edizione 2015 del Concorso realizzato da Luigi Saccoccia nel Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Beneficenza: un pranzo da 25mila euro per il fondatore di Candy Crush
Disturbi mentali: cercasi campioni speciali per i Mondiali di calcio

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...