Morgan’s Wonderland

Pubblicato il 5 gennaio 2016

Morgan’s Inspiration Island: in arrivo il primo parco acquatico per disabili

Regalare un sorriso alla propria bambina affetta da disabilità costruendo per lei grandiosi parchi divertimento interamente accessibili.

E’ quanto di straordinario è stato fatto da Gordon Hartman, un padre miliardario e dall’animo nobile, che ha appena finanziato il secondo parco giochi, questa volta acquatico, a portata di bambini diversamente abili.

Davanti ai problemi fisici della sua piccola Morgan, il miliardario americano non si è perso d’animo e, al contrario, ha deciso di adoperarsi per offrire alla bambina tutto il divertimento possibile, abbattendo ogni barriera architettonica.

Da qui, nel 2010, è nato in Texas “Morgan’s Wonderland”, una sorta di Disneyland ideato appositamente per i bambini disabili. Un’idea originale e di successo, tanto che finora il parco ha già registrato ben mezzo milioni di ingressi.

Ma il papà ha deciso il non fermarsi qui: prossimo obiettivo è infatti la realizzazione di un nuovo parco giochi, questa volta acquatico. Stanziando la cifra di 10 milioni di dollari, Gordon Hartman ha dunque dato il via alla costruzione di “Morgan’s Inspiration Island”, un parco giochi acquatico a portata di tutte le forme di disabilità che dovrebbe aprire i battenti nel 2017.

Il parco, che sorgerà a San Antonio, in Texas, è stato dunque sviluppato e pensato con la collaborazione di medici e disabili affinché ogni dettaglio fosse pensato per renderlo completamente fruibile.

Le teste non servono solo per i capelli: la bella idea di un barbiere statunitense
Modica: "Casa di Toti", il primo albergo etico siciliano

Tags: , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...