Portale di economia civile e Terzo Settore

Fondazioni e associazioni no profit, della Regione Emilia Romagna, guidate da donne

Fondazioni e associazioni no profit, della Regione Emilia Romagna, guidate da donne riescono ad assicurare una gestione dinamica in grado di produrre volumi di entrata simili agli enti guidati da uomini, inoltre, dal punto di vista dell’organizzazione del lavoro gli enti a guida femminile tendono a servirsi di lavoro retribuito piuttosto che volontario, e quindi tendono in proporzione ad avere più lavoratrici retribuite. Questo è quanto emerge dal quarto Rapporto sulle persone giuridiche private che operano nel territorio emiliano-romagnolo, realizzato dalla collaborazione tra il Servizio regionale innovazione e semplificazione amministrativa e il Servizio statistica e informazione geografica della Giunta regionale e integrato con le informazioni rilevate dall’Istat nell’ambito del censimento delle Istituzioni no profit svoltosi nel 2011.