Pubblicato il 15 dicembre 2015

Il Turismo responsabile e l’attività di AITR – Corso di formazione

L’Associazione Italiana Turismo Responsabile (AITR) è un’associazione senza scopo di lucro che opera per promuovere la cultura e la pratica di viaggi di turismo responsabile e favorisce il coordinamento e le sinergie tra i soci. Quindi sostiene questa tipologia di turismo per elevare la coscienza e la crescita personale dei cittadini, e promuovere stili di vita e comportamenti di consumo e vita solidale. “Il turismo responsabile è il turismo attuato secondo principi di giustizia sociale ed economica e nel pieno rispetto dell’ambiente e delle culture. Il turismo responsabile riconosce la centralità della comunità locale ospitante e il suo diritto ad essere protagonista nello sviluppo turistico sostenibile e socialmente responsabile del proprio territorio. Opera favorendo la positiva interazione tra industria del turismo, comunità locali e viaggiatori“(tratto dal sito http://www.aitr.org/).
Tra le attività espletate dall’associazione, troviamo questo corso di formazione che ha come obiettivi: l’approfondimento della conoscenza del turismo responsabile nel Sud del mondo e nei paesi industrializzati; la comprensione delle differenze e delle affinità con altre forme di turismo “alternative”; la conoscenza del funzionamento e del ruolo di AITR e l’illustrazione di tutti gli elementi utili per consentire alle rispettive organizzazioni di inserirsi al meglio nella compagine associativa.
Il corso è rivolto non solo ai vecchi soci ma anche a quelli nuovi oltre che a soggetti appartenenti a organizzazioni nazionali socie di AITR, a studenti e operatori interessati ad acquisire un’ottica di sostenibilità e responsabilità nel turismo. Si prevede un numero minimo di 15 partecipanti e uno massimo di 25. Della durata di circa 2 giornate, avrà inizio il pomeriggio di venerdì 29 gennaio 2016 per concludersi la mattina del 31 gennaio 2016.  Il programma prevede che nel pomeriggio di venerdì 29 ci sarà l’accoglienza dei partecipanti e la presentazione del programma di lavoro e dei relativi formatori. I lavori continueranno per tutta la giornata del 30 gennaio e, con la condivisione delle esperienze e relative prospettive, il 31 mattina finiranno le attività. Per la partecipazione al corso, sarà necessario inviare una richiesta tramite email entro e non oltre il 15 gennaio 2016 a Marmo Francesco (marmo.aitr@gmail.com) indicando nome, cognome e status (socio/studente/esterno). Per soci e studenti è prevista una quota di partecipazione di 120 € mentre per gli esterni la quota è di  200 €.
Per maggiori informazioni www.aitr.org.

Bando per l'attribuzione di contributi per fitto-casa per studenti sardi - Anno Accademico 2015/16
Avviso Pubblico per la presentazione di progetti innovativi ad alto impatto sociale nel campo della cura e dell'assistenza a categorie fragili di popolazione

Tags:

Maria Pia Rana

Responsabile delle sezioni: Avvisi e Bandi e Offerta formativa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...