storia di una gabbianella

Pubblicato il 9 dicembre 2015

“Storia di una gabbianella e del gatto che le insegnò a volare” di Luis Sepulveda

Questo libro, semplice e scorrevole nella narrazione e profondo nei contenuti, è ricco di riflessioni quali l’amore per la vita, il mistero della Natura e l’importanza dell’altruismo. Rappresenta un valido tassello nell’educazione infantile poiché getta le basi per un’età adulta consapevole, tollerante ed “ecologica”, in pratica per una vita socialmente responsabile.

E’ un romanzo meravigliosamente educativo, ma vale la pena chiedersi chi debba essere educato: i bambini ai quali il romanzo sembra essere destinato o forse gli adulti, sempre più indaffarati e distratti per accorgersi delle meraviglie che hanno intorno?
Infatti, l’autore ricorda tali meraviglie quando Zorba si rivolge alla gabbianella: “Nella tua vita avrai molti motivi per essere felice, uno di questi si chiama acqua, un altro si chiama vento, un altro ancora si chiama sole e arriva sempre come una ricompensa dopo la pioggia”.

Gli spunti di riflessioni sono diversi: l’inquinamento ambientale, l’egoismo e l’ingenuità dell’essere umano, ma anche la sensibilità, l’accoglienza, la solidarietà.
Il tema dell’integrazione lo ritroviamo in diversi passaggi tra cui: “È molto facile accettare e amare chi è uguale a noi, ma con qualcuno che è diverso è molto difficile, e tu ci hai aiutato a farlo”. La differenza è una ricchezza!

Tra le altre tematiche non meno importanti ci sono quelle della libertà, impersonata dai gabbiani, e del saper portare a termine gli impegni presi con responsabilità.
L’autore infine ci insegna che non tutto quel che cerchiamo può trovarsi nei libri, perché spesso per conoscere bisogna vivere, lasciarsi trasportare e saper affrontare le difficoltà che la vita pone lungo il nostro cammino.

E quindi è proprio vero che VOLA CHI OSA FARLO!

Billy Elliot: scopriamo il nostro talento
"Il giovane favoloso" di Mario Martone

Tags: , , , , , ,

Barbara Scutti

Responsabile delle sezioni: Crowdfunding/Fundraising e Recensioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...