Bed & care

Pubblicato il 3 dicembre 2015

Bed & care: l’house sharing per anziani e disabili

Finalmente anche in Italia arriva il bed & care per anziani e disabili, promosso dalla Fondazione Obiettivo Lavoro e Fondazione Italiana.

Si tratta di un portale in cui le persone anziane o quelle con problemi legati alla disabilità possono accedere a servizi dedicati allo scambio di case, nei periodi di vacanza o per qualunque esigenza.

Un’ottima iniziativa se si pensa che disabili e anziani condividono spesso lo stesso tipo di problematiche e dunque uno scambio “equo” di case può permettere di ridurre i disagi che normalmente si incontrerebbero nelle altre strutture vacanziere e sentirsi di più come a casa propria.

Da non sottovalutare anche il risparmio economico perché molto spesso ciò che scoraggia a viaggiare non è solo la mancanza di comfort come anche l’inaccessibilità di molte strutture, ma anche le non meno importanti difficoltà economiche.

Lo scambio di case è infatti gratuito, un house sharing sociale che mira a ridurre le difficoltà di chi deve spostarsi, non solo per vacanza ma anche per necessità di vario genere.

Il portale è già attivo e consultabile all’indirizzo http://www.bedandcare.com/

Family House: una clinica contro l'abbandono dei neonati
Oggi a Trento si parla di Scuole Globali

Tags: , , , ,

Milena Pennese

Estroversa, creativa, curiosa e passionale, credo nei progetti e nella passione che alimentano il gusto delle nuove sfide. Amo leggere, viaggiare, passeggiare in montagna e ascoltare buona musica. La mia più grande passione è la scrittura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...