mirafiori lunapark

Pubblicato il 1 dicembre 2015

La favola sociale “Mirafiori Lunapark” sbarca a Roma

Approda nella capitale il tour civico di “Mirafiori Lunapark”, la pellicola in cui il regista Stefano Di Polito racconta la poetica storia di tre ex pensionati della Fiat che decidono di trasformare la loro vecchia fabbrica abbandonata in un parco giochi per trasferire ai loro nipotini il ricordo di un’epoca di grandi lotte sociali.

Il film, definito una “favola sociale” per il romanticismo e la delicatezza con i quali affronta determinate tematiche che spaziano dal lavoro alla legalità passando per l’ambiente e l’immigrazione, è uscito nelle sale il 27 agosto e ha ottenuto un successo straordinario a Torino dove è rimasto in programmazione per 7 settimane consecutive coinvolgendo oltre 8 mila spettatori.

Ed è proprio dopo il successo dell’esordio che il regista Di Polito, già autore del saggio sulla cittadinanza attiva “C’è chi dice no”, ha deciso di portare in giro il film in questo tour civico.

«Dopo 7 settimane di programmazione a Torino», dichiara il regista, «ho deciso di portare Mirafiori Lunapark in tutta Italia con questo tour civico. In ogni sala ho ospitato rappresentanti di associazioni, movimenti e forme di resistenza locale. L’ho fatto perché nel film racconto il bisogno di riprenderci il nostro avvenire, di rioccuparci di noi attraverso l’impegno sociale e poi, perché, orgogliosamente, provengo dal mondo dell’associazionismo».

Un giro d’Italia che dal 3 al 6 dicembre coinvolgerà l’Apollo 11 di Roma con proiezioni che si svolgeranno alla presenza dei protagonisti del film – Alessandro Haber, Antonio Catania, Giorgio Colangeli, Pietro Delle Piane, Mimmo Calopresti e lo stesso regista Di Polito – e che saranno anticipate da altrettanti dibattiti sui diversi temi affrontati nella pellicola.

Si inizierà giovedì 3 dicembre alle 20:30 con il dibattito su Impegno civico e lavoro al quale parteciperanno Maurizio Landini della Fiom, Francesca D’Innocenzo della Casa della Pace, Antonio Catania e Stefano Di Polito, interprete e regista di Mirafiori Lunapark. Alle 21 seguirà la proiezione del film.

Venerdì 4 dicembre sempre alle 20:30 sarà la volta del tema Impegno civico e legalità. Protagonisti del dibattito saranno il parlamentare Davide Mattiello, membro della Commissione Antimafia, Paolo Masini, vicepresidente Avviso Pubblico Enti locali contro la mafia, e Mimmo Calopresti, attore e produttore del film che sarà proiettato alle 21:00.

Sabato 5 dicembre due proiezioni del film, alle 19:00 e alle 21:00, saranno intervallate dal dibattito in programma alle 20:30 su Impegno civico e ambiente, in cui si discuterà con gli attori del film Giorgio Colangeli e Pietro Delle Piane, lo scrittore e giornalista Marco Lillo, lo scrittore e ambientalista Raphael Rossi, Sergio Apollonio del Comitato Malagrotta e Claudio Marciano, dell’azienda “rimunicipalizzata” Formia Rifiuti Zero.

Infine, domenica 6 dicembre, altre due proiezioni, alle 16:30 e alle 18:30, saranno inframezzate dal dibattito delle 18:00 su Impegno civico e intercultura, con l’attore Alessandro Haber, Gabriella Guido di LasciateCIEntrare e Andrea Masala dell’Arci Roma.

Di seguito il trailer del film.

Mercatini di Natale che strizzano l'occhio al sociale
Muri flessibili, in caso di emergenze oggi c'è Texile Wall

Tags: , , , , , , , , ,

Antonella Luccitti

Giornalista e direttore responsabile del portale "Felicità Pubblica". Amo la scrittura, il cinema e i viaggi.

1 risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...