equity crowdfunding

Pubblicato il 25 novembre 2015

Finanza alternativa: nasce Wearestarting

Nasce a Bergamo un portale autorizzato di equity crowdfunding che potrà essere molto utile agli imprenditori.

Il suo nome è Wearestarting.it e consente alle startup innovative come anche alle PMI di individuare finanziatori evitando di rivolgersi alle banche. Lo scopo è quello di agevolare i nuovi progetti e, insieme, incoraggiare i finanziatori attraverso un sistema basato sulla plusvalenza.

Infatti, chi sceglierà di finanziare una delle società innovative andrà a beneficiare di una detrazione Irpef che corrisponde al 19% della quota versata, con la possibilità di rivenderla traendone guadagno.

La nascita di Wearestarting si deve alla passione di un giovane ingegnere energetico, Carlo Allevi, con un interesse spiccato per i metodi di finanziamento alternativi. Questa nuova piattaforma ha lo scopo di coniugare la possibilità da parte delle startup di poter realizzare i propri obiettivi e quello di permettere ai finanziatori di partecipare al progetto in maniera attiva, sostenendola economicamente.

Recentemente Wearestarting ha sancito il successo di una startup innovativa (anch’essa bergamasca) del settore Ict, la It-Change s.r.l. di cui Carlo Allevi sottolinea come sia stata efficiente a chiudere tutti i suoi bilanci in utile e, al contempo, ad accaparrarsi dei clienti di fama internazionale.

L’equity crowdfunding, in conclusione, può rappresentare una scommessa vincente per chi ha un sogno da realizzare.

Il campione Chiellini in campo contro la SLA
Istat: "una persona su 4 a rischio povertà in Italia"

Tags: , , , , , ,

Milena Pennese

Estroversa, creativa, curiosa e passionale, credo nei progetti e nella passione che alimentano il gusto delle nuove sfide. Amo leggere, viaggiare, passeggiare in montagna e ascoltare buona musica. La mia più grande passione è la scrittura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...