Agronomo Laura Gioia

Pubblicato il 18 novembre 2015

I giovani e il lavoro in Italia raccontati in una mostra fotografica

Sono i giovani lavoratori, dai precari a chi si occupa di telelavoro, passando per gli stranieri, i pendolari, i precari, gli sfruttati, i protagonisti della mostra fotografica “Giovani e lavoro in Italia“, l’esposizione nata dal concorso bandito da Limatola Avvocati in collaborazione con il Centro Studi Giuridici ed Economici Luigi Limatola (Cesgieco), che sarà inaugurata a Milano il prossimo 10 dicembre e a Napoli il 17.

Si tratta di 21 scatti di 11 fotografi professionisti e 10 dilettanti che raccontano il mondo del lavoro in Italia. Primo classificato tra i professionisti è stato David de la Cruz Sanchez con il dittico “Agronoma Laura Gioia” (nella foto) e “Lavoratore Agricolo Nikolche Nacevski“, rispettivamente: un ritratto di Laura Gioia, la fondatrice del primo orto sociale urbano di Napoli e un’immagine del ragazzo macedone di 33 anni che da dieci anni vive e lavora nella tenuta dei marchesi Spinola ad Alborino Tessarola.

A 103 anni accudisce gli alberi come se fossero suoi figli
Messico: il festival delle mongolfiere

Tags: , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...