eolico offshore

Pubblicato il 11 novembre 2015

Eolico: prezzi più bassi con “WindCrete”

Dall’Università politecnica della Catalogna nasce una nuova piattaforma galleggiante per le turbine eoliche capace di ridurre i costi dell’energia eolica offshore. L’ innovativa piattaforma è stata ideata da due ricercatori spagnoli, Climent Molins e Alexis Campos, che l’hanno battezzata con il nome “WindCrete”. I costi di produzione dell’energia ricavata dal nuovo modello sono inferiori del 60% rispetto ai prezzi delle tradizionali tecnologie.

WindCrete è formato da una struttura monolitica cilindrica galleggiante che consente di ancorare le turbine eoliche a grandi profondità. La zavorra alla base permette alle turbine di mantenere la stabilità nei mari molto mossi e in presenza di forti raffiche di vento. Inoltre, la piattaforma include un impianto eolico con una potenza di 5 megawatt. Oltre ai costi di produzione anche le spese per la manutenzione dell’impianto eolico offshore sono inferiori rispetto a quelle sostenute per le tecnologie convenzionali. Infine, la durata della vita del nuovo modello, pari a 50 anni, rende l’investimento ancora più vantaggioso.

L’innovatività della piattaforma risiede nell’utilizzo del cemento al posto dell’acciaio, in quanto esso è più economico e resistente e consente di limitare i costi di produzione e manutenzione.

Legambiente: "il mare italiano è pieno di plastica"
"Soular BackPack": lo zainetto che produce energia

Tags: , , , ,

Veronica de Meo

Ho lavorato come editing, creative content writer, e dal 2015 sono ritornata a vivere a Pescara dove lavoro con passione alla “Felicità Pubblica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...