La Casa di Jonathan

Pubblicato il 8 novembre 2015

Apre a Bastia Umbra “La Casa di Jonathan”

Sarà inaugurata oggi domenica 8 novembre, presso il villaggio XXV Aprile di Bastia Umbra, “La Casa di Jonathan” de “Il Giunco”, l’associazione di genitori e amici di ragazzi disabili che dal 1996 si impegna per il sostegno e l’integrazione di persone diversamente abili e delle loro famiglie.

“La Casa di Jonathan”, che prende il nome dal celebre romanzo di Richard Bach “Il Gabbiano Jonathan Livingston”, simbolo dell’associazione, è una struttura residenziale, costruita su tre piani, che ospiterà persone con disabilità senza assistenza familiare ma anche numerose attività rivolte ai disabili con famiglia e alla comunità. La struttura sarà dotata di un centro diurno e di un gruppo di appartamenti per diciotto persone.

Si tratta di un grande progetto che è stato reso possibile grazie all’impegno dell’associazione e di tanti volontari, ma anche grazie al contributo della Regione Umbria, del Comune di Bastia Umbra e di Enel Cuore Onlus, che ha sostenuto “La Casa di Jonathan” con un contributo di 100 mila euro utile al completamento del piano terra adibito a centro diurno, alla sistemazione degli spazi esterni e all’acquisto dell’arredamento.

Brescia: creme anti invecchiamento dagli scarti dell'uva
Legambiente: "costruiamo infrastrutture con i materiali riciclati"

Tags: , , , , , , , , ,

Veronica de Meo

Ho lavorato come editing, creative content writer, e dal 2015 sono ritornata a vivere a Pescara dove lavoro con passione alla “Felicità Pubblica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...