smartphone immigrati

Pubblicato il 4 novembre 2015

“Welcome to Germany”: un’app per accogliere i migranti

Aiutare gli immigrati ad ambientarsi nelle loro prime settimane in Germania. E’ questo l’obiettivo della nuova app “Welcome to Germany”, un’applicazione ideata da due società informatiche di Dresda che finora è già stata scaricata 5.000 volte.

L’app, disponibile in arabo, inglese e tedesco, consente ai nuovi arrivati di avere informazioni utili alla loro permanenza nel Paese tedesco, come le modalità della presentazione della domanda d’asilo, i documenti necessari da possedere, chi contattare in caso di emergenza, le basilari leggi del Paese o dove trovare un pasto caldo.

L’idea è venuta in particolare a Viola Klein, una delle sviluppatrici dell’app, durante la sua attività di volontariato per i migranti

«Mi chiedevano chi bisognavano chiamare per chiedere aiuto, dove trovare un corso di tedesco e informazioni simili», spiega la volontaria. «Su internet c’è molta disinformazione sulla Germania».

Punto di forza di questo utile e innovativo strumento è che la maggior parte dei rifugiati possiedono uno smartphone e sono in grado di usare la tecnologia con facilità.

L’applicazione inoltre è gratuita e senza pubblicità, lo sviluppo è stato infatti totalmente autofinanziato.

Foto di copertina: AFP

Italia: il numero di aborti scende sotto i 100mila
Scienziati a lavoro su una nuova fonte di energia sostenibile

Tags: , , , , ,

Antonella Luccitti

Giornalista e direttore responsabile del portale "Felicità Pubblica". Amo la scrittura, il cinema e i viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...