FedEx

Pubblicato il 3 novembre 2015

Immigrazione: il volto umano di FedEx

Per aiutare le migliaia di migranti e rifugiati che scappano dalle guerre in suolo africano, la società di trasporti internazionale FedEx ha destinato 1 milione di dollari in contanti, più approvvigionamenti e trasporti medici d’emergenza.

Grazie al contributo monetario e a quello dei trasporti, FedEx darà assistenza sia nell’immediato che a lungo termine a chi è colpito dalla crisi. In concreto, la società ha devoluto 1 milione di dollari in contanti alla Croce Rossa e alla Mezzaluna Rossa, in risposta alla richiesta di assistenza da parte di queste ultime in stati colpiti dalla crisi quali Italia, Grecia, Serbia, Ungheria e Macedonia.

FedEx spedirà per conto dell’organizzazione Direct Relief un’ingente quantità di medicinali che verranno poi utilizzati nei campi profughi in diverse nazioni europee e inoltre, per conto dell’organizzazione Heart to Heart International, trasporterà ingenti quantità di kit per l’igiene essenziale che l’International Medical Corps userà nei campi profughi in Grecia per le cure d’emergenza. Infine, la società grazie alle donazioni degli stessi impiegati, regalerà ai bambini profughi delle borse per il futuro contenenti giocattoli e altri oggetti per aiutarli ad ambientarsi più rapidamente.

«Il supporto umanitario è nel nostro dna da decenni. FedEx sa come una crisi del genere possa sconvolgere la vita delle comunità», spiega David Ross, presidente regionale di FedEx Express in Medio Oriente, India e Africa: «lavorando insieme alle organizzazioni di aiuto umanitario stiamo sfruttando le nostre risorse e la nostra rete globale di trasporti per dare assistenza alle persone in difficoltà, aiutandole a migliorare le loro condizioni di vita nei paesi europei dove hanno cercato riparo», conclude Ross.

Roma: dall'8 dicembre arriva il "pane dell'accoglienza"
Green Economy: boom di assunzioni nel 2015

Tags: , , , , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...