Pubblicato il 2 novembre 2015

Benetton sostiene i diritti delle donne

Promuovere l’emancipazione femminile nel mondo. E’ questo l’obiettivo di “Benetton Women Empowerment Program”, il programma lanciato dal marchio di abbigliamento italiano, da sempre impegnato nel sociale, che nei prossimi mesi promuoverà e sosterrà i diritti delle donne.La strategia adottata da Benetton per raggiungere questo importante traguardo, si basa sull’uguaglianza tra i generi e il rafforzamento del ruolo della donna. Oggi nel mondo 250 milioni di donne sono costrette a sposarsi prima dei 15 anni d’età, metà di esse sono impiegate in lavori informali o non retribuiti, e ogni due minuti una donna muore per complicazioni durante il parto o la gravidanza: questi sono solo alcuni dei dati sconcertanti sulla condizione femminile svantaggiata.

Il primo passo per cambiare le cose, è dare alle donne la possibilità di un lavoro dignitoso per raggiungere un livello di sostenibilità sociale e economica. Il “Benetton Women Empowerment Program” parte proprio da qui: il progetto quinquennale Sustainable Livelihood prevede un investimento di 2 milioni di euro a sostegno delle donne impiegate nel settore RMG (Ready Made Garments).

Nello specifico, il progetto punta su attività volte al miglioramento della condizione delle donne nella catena di fornitura: formazione per le donne e le loro famiglie rispetto a problemi di genere, sui diritti di base e sulla sostenibilità economica; microcredito e altre attività di supporto finanziario; programmi specifici da svolgere nelle fabbriche per le lavoratrici e i loro figli; attività di patrocinio e comunicazione sui diritti delle donne. E non è tutto: il progetto Sustainable Livelihood verrà affiancato da altre partnership per raggiungere nuovi obiettivi nel campo dei diritti delle donne: non discriminazione e pari opportunità, accesso a un’istruzione di qualità e all’assistenza sanitaria, lotta contro ogni forma di violenza sulle donne. Inoltre il brand, per sensibilizzare il pubblico sull’importanza del progetto, ha realizzato un video molto commovente.

Dopo Expo: gli appuntamenti a Cascina Triulza
Lavoro: una Carta per l'inclusione dei disabili

Tags: , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...