Pubblicato il 28 ottobre 2015

“The Help”: il vento della libertà inizia a soffiare

Titolo originale: The Help
Regista
: Tate Taylor.
Data di uscita: 22 novembre 2012 (Italia)
Durata: 137 minuti
Premi: Oscar e Golden Globe come migliore attrice non protagonista a Octavia Spencer.

The Help è un film di Tate Taylor, con Emma Stone, Viola Davis, Bryce Dallas Howard, Octavia Spencer, Jessica Chastain, prodotto negli Stati Uniti nel 2012. E’ una storia in cui sono assolute protagoniste le donne, donne bianche e donne nere. E non solo le donne, ma anche i bambini nati da donne bianche e “cresciuti” da donne nere. E’ una storia di paura, paura dei bianchi verso i neri e dei neri verso i bianchi.

The Help è un film che racconta un passato solo apparentemente lontano, che ci ricorda come il muro che separa l’integrazione dal rifiuto non è stato mai del tutto abbattuto. Infatti, osservando le vicende dei protagonisti viene da chiedersi se quei problemi siano stati risolti una volta per tutte o si ripropongano ciclicamente negli Stati del Sud come nelle periferie delle grandi città americane e in mille altri luoghi del mondo.

“Una sensazione di rabbia impotente promana dallo schermo quando si assiste a soprusi mascherati dal bon ton” (Giancarlo Zappoli) così come all’emarginazione di chi osa intralciare un quieto vivere che, per conservarsi tale, deve ignorare i diritti di persone dal cui lavoro dipende il proprio benessere.

The Help è un racconto tutto al femminile, un racconto di donne che nonostante tutto sanno trovare un linguaggio comune, anche al di là delle barriere sociali e razziali. Guardando il film si comprende bene come la “forza della parola”, quando diventa parola scritta, possa trasformarsi in “giudizio ineludibile” al quale è impossibile sottrarsi.

 

"Guarire senza medicine" di Raffaele Morelli
"Anziani oggi con la A maiuscola" di Maria Pia Vittorini Manetti

Tags: , , , , , , ,

Valerio Roberto Cavallucci

Responsabile delle sezioni di approfondimento: Responsabilità sociale; Legalità; Innovazione sociale; Sostenibilità ambientale; Partenariato Pubblico Privato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...