raccolte fondi

Pubblicato il 28 ottobre 2015

Progetto Policoro- 10° concorso di idee “Lavoro e Pastorale” – Ed. 2016

Il Progetto Policoro è il sogno di don Mario Operti realizzato in 13 regioni italiane con lo scopo di aiutare i giovani disoccupati del Sud. E’ una iniziativa ecclesiale di alto valore sociale che dà spazio all’evangelizzazione, formazione e promozione umana dove si mettono alla prova strade nuove e soluzioni inedite intorno al grave problema della disoccupazione giovanile. L’intuizione del progetto è la collaborazione tra soggetti diversi per imparare a lavorare insieme (a livello nazionale, regionale, diocesano) seguendo un progetto comune, per aiutarsi a crescere nel rispetto reciproco delle specificità e delle competenze in uno spirito di solidarietà e comunione. Il progetto tiene conto di iniziative di rilievo come la promozione del “Terzo settore, le forme di risparmio solidale, di cooperazione e di imprenditoria” a favore dell’occupazione giovanile, specialmente nel Sud del Paese e, tra le attività promosse dal progetto, anche quest’anno si inserisce il 10° concorso di idee con l’obiettivo di realizzare reti sociali e fiduciarie tra la comunità civile e quelle ecclesiali oltre che incentivare la diffusione della cultura della progettualità e quindi sviluppare contesti di educazione alla laboriosità.

SCHEDA
OBIETTIVI
  • Sviluppare una nuova cultura del lavoro partecipativo e solidale;
  • Sviluppare l’uso di sistemi di condivisione innovativi e di piattaforme digitali quali social network, crowdfunding, croudsourcing;
  • Favorire lo sviluppo sostenibile del territorio;
DESTINATARI Gruppi formali o informali che ne condividano le finalità realizzando il progetto in collaborazione con l’Azione Cattolica diocesana e dove presente con il Movimento Lavoratori di AC (MLAC).
AMBITI DI INTERVENTO
  • Sviluppare reti sociali e fiduciarie capaci di fornire un sostegno e un orientamento a persone che vivono situazione di disagio economico-sociale a causa delle difficoltà di accesso al mondo del lavoro;
  • Sviluppare reti sociali e fiduciarie con i giovani di età compresa tra 15-25 anni per promuovere la cittadinanza attiva, favorire l’educazione alla laboriosità;
  • Promuovere processi di formazione, cooperazione e partecipazione per contribuire a una nuova evangelizzazione delle norme giuridiche ed economiche;
  • Riscoprire il legame dell’uomo con il creato sostenendo azioni di cura, conservazione e difesa del territorio.
CONTRIBUTI Contributo massimo di € 3.000,00 così ripartito: 1/3 subito a titolo di acconto; 1/3 in itinere; 1/3 a rendicontazione.
PROCEDURE

I progetti dovranno essere presentati entro e non oltre il 14 novembre 2015 alla Segreteria Nazionale del Movimento Lavoratori compilando i moduli allegati al bando. Importante sarà la completa e corretta compilazione del formulario oltre alla redazione di una lettera di condivisione d’intenti con l’Azione Cattolica Diocesiana e, ove presente, con il MLAC. Il progetto andrà inviato sia via email che in formato cartaceo e requisito essenziale sarà la partecipazione di almeno un referente del progetto all’evento formativo e di premiazione in programma il 30 e il 31 gennaio 2016 a Roma.

Si precisa che i progetti vincitori dovranno avviare le attività entro il mese di marzo 2016 e chiudere la rendicontazione entro il mese di dicembre 2016.

INFORMAZIONI Per informazioni:

Link

Bando #La nostra Scuola
'Perlana For Women'

Tags: , , , ,

Maria Pia Rana

Responsabile delle sezioni: Avvisi e Bandi e Offerta formativa.