salone dell'editoria sociale

Pubblicato il 19 ottobre 2015

Torna a Roma il Salone dell’editoria sociale

Quattro giorni di incontri, presentazioni, tavole rotonde e discussioni sul tema della “Gioventù bruciata. Tra crisi e riscatto”. E’ quanto prevede l’edizione 2015 del Salone dell’editoria sociale, la manifestazione culturale in programma dal 22 al 25 ottobre a Roma, negli spazi di Porta Futuro, nel quartiere di Testaccio.

Si tratta di un appuntamento, promosso dalle Edizioni dell’asino, dalla rivista Lo Straniero, dalle associazioni Gli Asini e Lunaria in collaborazione con Redattore sociale e Comunità di Capodarco, che rappresenta un luogo di incontro tra le organizzazioni del volontariato e del Terzo settore, le case editrici che si occupano di temi sociali, le scuole e i lettori.

“La settima edizione del Salone dell’editoria sociale”, evidenziano i promotori, “è un’occasione per riflettere su una generazione precaria, travolta dal consumismo e dal fuoco vacuo delle vanità, ma che cerca faticosamente la propria strada anche dentro una crisi epocale, che segnala il passaggio dalla società dell’uguaglianza alla società dell’espulsione”.

Proprio a questo passaggio sarà dedicata la lectio magistralis dell’ospite più attesa, la sociologa Saskia Sassen, docente alla Columbia University di New York, introdotta dal giornalista Giuliano Battiston.

Per maggiori informazioni visita il sito dell’evento.

Il Molise diventa veg-friendly
Meet Smart Cities: selezionati i 21 progetti innovativi

Tags: , , , ,

Antonella Luccitti

Giornalista e direttore responsabile del portale "Felicità Pubblica". Amo la scrittura, il cinema e i viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...