Le bambole cambiano look e diventano eroine della storia

Pubblicato il 16 ottobre 2015

Le bambole cambiano look e diventano eroine della storia

L’artista canadese Wendy Tsao, ha deciso di cambiare il look delle celebri Bratz, le bambole dalla testa larga con labbra gonfie e occhi grandi e truccati. Ha ripulito i loro volti, ridisegnato i vestiti, dando alle bambole nuove identità: il premio Nobel per la Pace Malala Yousafzai, l’astronauta Roberta Bondar, la primatologa inglese Jane Goodall, l’attivista sociale Waris Dirie, la scrittrice J.K. Rowling.

Come spiega lo stesso Tsao: «ammiro molto le donne che ho usato come modello per le mie bambole e credo che debbano essere d’esempio anche per i bambini. Il problema è che sono donne conosciute dagli adulti, così per avvicinare i più piccoli alle loro storie ho pensato di mostrare com’erano da bambine».

"Removed": il progetto fotografico di Eric Prickersqill sulla moderna solitudine social
La sposa paramedico che soccorre i familiari con l'abito bianco

Tags: , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...