Imprenditoria giovanile: accordo tra la BCC e la Diocesi di Avezzano per concedere finanziamenti agevolati

Pubblicato il 13 ottobre 2015

Imprenditoria giovanile: accordo tra BCC e la Diocesi di Avezzano per concedere finanziamenti agevolati

Sostenere l’imprenditoria giovanile è lo scopo della convenzione siglata tra la Diocesi di Avezzano e la Banca di Credito Cooperativo di Roma.

Tale accordo prevede l’erogazione di finanziamenti agevolati per coloro che intendono avviare una nuova attività imprenditoriale. Una delle importanti novità della convenzione riguarda la fase di accompagnamento dei nuovi giovani imprenditori, che verranno seguiti da un tutor di microcredito, selezionato dalla Diocesi, che coadiuverà l’impresa nella gestione del business plan, nella fase di richiesta e istruttoria, fino all’erogazione del finanziamento.

Come dichiara il presidente BCC Roma, Francesco Liberati: «questo progetto è rivolto alle startup, alle imprese nascenti. Le nuove iniziative, piccole o grandi che siano, sono la forza dell’economia, ma spesso incontrano grandi difficoltà nella fase di avvio, nel caso in cui non abbiano solide garanzie patrimoniali. La convenzione che abbiamo siglato con la Diocesi dei Marsi permette di superare alcuni vincoli, basandosi su un rapporto fiduciario molto stretto, fondato su un trasparente scambio di informazioni».

La Banca di Credito Cooperativo di Roma, già da tempo ha avviato iniziative a sostegno dei giovani, quali prodotti e servizi a condizioni particolari, prestiti dedicati, crediti legati al merito scolastico. Tutte le agenzie Bcc Roma che rientrano nel territorio della Diocesi di Avezzano sono disponibili per dare assistenza al Progetto Policoro.

Il clima sociale ed economico in Italia
Cesvot: attivo un nuovo servizio di consulenza

Tags: , , , , , , ,

Veronica de Meo

Ho lavorato come editing, creative content writer, e dal 2015 sono ritornata a vivere a Pescara dove lavoro con passione alla “Felicità Pubblica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...