Pubblicato il 9 ottobre 2015

Flashmob dei gemelli per aiutare la ricerca

Incrementare il Registro nazionale gemelli per aiutare la ricerca e la conoscenza. E’ questo l’obiettivo del flash mob in programma domani, 10 ottobre alle 10, in piazza del Campidoglio a Roma. L’iniziativa è promossa dall’Istituto superiore di sanità secondo cui i fratelli nati lo stesso giorno rappresentano ”una risorsa importante per la conoscenza medica e scientifica. È per questo che all’Istituto è nato il Registro Nazionale Gemelli, che oggi conta l’iscrizione di 27.000 persone in tutto il Paese”.

La manifestazione, che coinvolgerà tutte le coppie di gemelli romani iscritte al Registro ha lo scopo di offrire maggiore visibilità allo strumento di catalogazione dell’Iss che ha come funzione principale quella di permettere, attraverso un confronto tra coppie di gemelli monozigoti, ossia con lo stesso patrimonio genetico, e coppie eterozigote, con patrimoni genetici differenti, una stima della misura in cui la componente genetica e quella ambientale determinano le caratteristiche biologiche e psicologiche, sia normali che di malattia.

Bimbo salvato dalle allergie con il lavaggio del sangue
Al via oggi le Giornate di Bertinoro 2015

Tags: , , , , ,

Antonella Luccitti

Giornalista e direttore responsabile del portale "Felicità Pubblica". Amo la scrittura, il cinema e i viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...