combattere contro le false cooperative.

Pubblicato il 7 ottobre 2015

Un protocollo d’intesa contro le false cooperative

E’ stato siglato il protocollo tra Avviso Pubblico e Alleanza delle Cooperative per combattere contro le false cooperative.

«Siamo vicini alle 70.000 firme e puntiamo alle 80.000. Per chi cerca scorciatoie alla legalità non c’è spazio nell’Alleanza delle Cooperative. Con le istituzioni e con gli enti locali siamo in prima linea per contrastare la criminalità diffusa in troppi settori dell’economia e presente su tutto il territorio nazionale».

Con queste parole Rosario Altieri, presidente dell’Alleanza delle Cooperative e i copresidenti Maurizio Gardini e Mauro Lusetti commentano la sigla del protocollo di collaborazione con Avviso Pubblico che raccoglie oltre 350 tra Enti locali e Regioni.

Già da qualche mese l’Alleanza delle Cooperative è impegnata nella raccolta di firme per la legge di iniziativa popolare contro le false cooperative. Si tratta di un fenomeno che il Centro studi dell’Alleanza delle Cooperative stima che interessi più di 100 mila lavoratori operanti all’interno di false cooperative che applicano contratti di lavoro pirata con sigle sindacali minori e generano una perdita netta, in termini fiscali e previdenziali, di oltre 750 milioni di euro l’anno. Tutto questo rappresenta un danno economico, di immagine e di mortificazione del lavoratore a cui bisogna porre fine come sottolineano i vertici dell’Alleanza.

Milano: il Museo Farfalla entra nelle scuole
Una petizione per salvare il Parco dello Stelvio

Tags: , , ,

Veronica de Meo

Ho lavorato come editing, creative content writer, e dal 2015 sono ritornata a vivere a Pescara dove lavoro con passione alla “Felicità Pubblica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...