Pubblicato il 2 ottobre 2015

Al via oggi “Millepiazze per i nonni d’Italia”

Tre giornate dedicate a una delle figure più importanti della vita di ogni bambino: i nonni. Dal 2 al 4 ottobre, infatti, le città italiane si animeranno con iniziative ed eventi in occasione della “Festa dei nonni” che da dieci anni si celebra in Italia il 2 ottobre.

La manifestazione, dal titolo “Millepiazze per i nonni d’Italia”, è promossa dalla Fondazione Senior Italia e si svolgerà, oltre che nelle sedi ANLA, anche in centinaia di Centri Anziani del nostro Paese, che apriranno le porte ai visitatori per condividere emozioni con i nonni e per offrire un po’ di compagnia agli anziani soli.

L’evento non sarà solo un momento di condivisione festosa degli spazi, ma anche l’occasione per una preziosa raccolta fondi. I Centri Anziani sono infatti del tutto autonomi e autogestiti, anche dal punto di vista economico: il contributo dei cittadini rimane quindi l’unico modo per provvedere al loro sostentamento. Dal 2 al 4 ottobre si potrà offrire un contributo acquistando nei Centri Anziani coinvolti una cartolina celebrativa della giornata con un’offerta libera dal valore minimo di 2 euro. Si può contribuire al sostegno dei Centri anche con donazioni online attraverso il  sito della Fondazione.

«Con la Campagna Millepiazze», dichiara il presidente Roberto Messina, «la Fondazione Senior Italia intende esprimere gratitudine verso i nonni, intesi come generazione portatrice di un patrimonio inestimabile di esperienza e saggezza; abbiamo scelto di farlo attraverso un semplice gesto: sostenere i centri sociali per anziani, essenziali per garantire il recupero di una vita attiva e di gruppo nella terza età, specialmente per le persone più sole e fragili. Perché i nonni, se non li abbandoniamo, sono il pilastro della nostra società».

A Londra si ricicla l’energia dei treni in frenata
"Premio Nobel Alternativo" a Gino Strada per l'aiuto alle vittime delle guerre

Tags: , , , , , ,

Antonella Luccitti

Giornalista e direttore responsabile del portale "Felicità Pubblica". Amo la scrittura, il cinema e i viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...