Portale di economia civile e Terzo Settore

Torniamo a parlare di etica ed economia

14

Martedì 6 ottobre si apre a Milano, negli spazi dell’edificio Grafton dell’Università Bocconi in via Roentgen 1, il terzo Salone della CSR e dell’Innovazione Sociale. Si tratta, senza dubbio, dell’appuntamento più importante nel nostro Paese per chi voglia approfondire i temi della responsabilità e dell’innovazione sociale. Per prepararci all’evento abbiamo iniziato a sfogliare il ricco programma e, come era prevedibile, abbiamo trovato numerosi incontri di grande interesse, attraverso i quali conoscere riflessioni, esperienze, punti di vista anche tra loro diversi per sensibilità e matrice culturale.

Ci piace segnalare, per la coraggiosa scelta del tema preso in esame, la presentazione della ricerca Etica, responsabilità pubblica, imprenditorialità e management a cura dell’ASFOR Associazione Italiana per la Formazione Manageriale (7 ottobre, ore 11-11.30 – Isola Scirocco). Come si legge nel programma del Salone l’Associazione “cercando di interpretare nel migliore dei modi la propria missione di diffondere la cultura di imprenditorialità e di management, intesa in senso ampio, ha realizzato una ricerca per comprendere in modo approfondito ciò che pensano sul tema dell’Etica imprenditori, manager pubblici e privati, amministratori di carica politica, policy maker e operatori del mondo dell’informazione. Verranno presentati i primi risultati della ricerca, che ha raccolto oltre 400 questionari, e i principali spunti di riflessione legati agli aspetti più “controversi” emersi che rappresentano un punto di vista particolare ma rappresentativo del sistema Italia”.

Sono previsti gli interventi di Elio Borgonovi, direttore scientifico della Ricerca ASFOR-Etica e docente Università Bocconi, di Vito Volpe, direttore scientifico della Ricerca ASFOR-Etica, presidente ISMO, di Mauro Meda, segretario generale ASFOR e componente team ricerca ASFOR-Etica, e di Mauro Montante, ricercatore incaricato Ricerca ASFOR-Etica – Consulente ISMO. Nell’illustrazione preliminare dei temi trattati, contenuta nel sito ASFOR, vengono chiarite le motivazioni della ricerca. “La crisi economica, unita a molti altri fattori, ha fatto crescere il bisogno di ripensare al modo di fare impresa e al rapporto tra economia e società. In particolare, è ritornato all’attenzione dell’opinione pubblica, di imprenditori, manager, ricercatori e formatori, il tema del rapporto tra etica ed economia. Mentre la larga maggioranza ritiene superato il dibattito ideologico degli anni ’60 e ’70 del secolo scorso, sulla contrapposizione tra redditività e socialità nell’azione di imprese, istituzioni pubbliche e organizzazioni non profit, si impone una riflessione sul rapporto tra etica delle persone, regole di mercato e del funzionamento delle aziende private e pubbliche e razionalità economica. Per questo, a oltre 25 anni da una precedente ricerca sul tema, ASFOR propone un’indagine che tiene conto del mutato contesto competitivo (dato dalla globalizzazione), tecnologico, istituzionale, sociale nonché delle diverse sensibilità sviluppate da chi occupa posizioni di responsabilità in imprese, amministrazioni pubbliche, organizzazioni non profit, mondo della ricerca, consulenza e da altri soggetti economici e sociali”.

Inoltre la ricerca intende “contribuire a identificare un nuovo modello di economia e società, non definito a tavolino da studiosi e ricercatori”, ma che tragga origine dalla riflessione e dal confronto tra “imprenditori, amministratori eletti, manager pubblici e privati, consulenti, formatori, ricercatori, giornalisti”.

Il Reddito di Inclusione Sociale
MarioWay: hai mai immaginato il futuro?

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...