Portale di economia civile e Terzo Settore

Tappi di plastica: mai stati così utili

12

Il buon esempio di un gruppo di volontari che attraverso la raccolta di tappi aiuta il quartiere

Una raccolta di tappi di plastica con l’obiettivo di sostenere progetti a sostegno di iniziative sociali. Questa l’iniziativa nata tre anni fa nella periferia romana dove l’associazione del quartiere Valmelaina, “Agorà”, ha dato vita a un gruppo di volontari impegnati nella raccolta di tappi di plastica in città.

L’operazione è stata battezzata “Tappiamo Valmelaina” e consiste nel recupero di tappi di plastica attraverso numerosi punti di raccolta dislocati in tutta la città tra uffici pubblici, scuole e negozi. Il materiale viene poi venduto e attraverso il ricavato l’associazione promuove iniziative a favore del quartiere, tra il miglioramento delle aree verdi e il supporto a famiglie e individui in difficoltà economica.

Un’iniziativa encomiabile che ha permesso di creare una vera e propria rete solidale di interazione tra cittadini e la cui forza, come spiega Massimo Novelli, presidente di Agorà «è sapere che chi collabora con noi condivide il nostro sforzo e il nostro progetto».

Il ricavato delle vendite non raggiunge certo cifre esorbitanti – basti pensare che da una tonnellata di tappi si ottengono circa 150 euro – ma ha permesso nel corso di questi tre anni di aiutare mamme in difficoltà, anziani e bambini bisognosi di cure.

Un esempio, quello di Agorà, che spiega come sia possibile coniugare il rispetto ambientale a vere e proprie iniziative di solidarietà.

Profughi volontari in Emilia Romagna
Al via oggi a Verona la XV Festa del Volontariato

Leave A Reply

Your email address will not be published.

Loading Facebook Comments ...