Pubblicato il 25 settembre 2015

Moody’s: in crescita il Pil italiano

Notizie positive per l’economia italiane quelle che arrivano da Moody’s. Secondo le stime dell’agenzia internazionale di rating, infatti, il Pil del Belpaese sarebbe in crescita passando da +0,5% a +0,7% quest’anno e da +1% a +1,2% nel 2016.

In una nota dedicata all’Italia, l’agenzia di rating sottolinea che «le possibilità di un rialzo del rating dell’Italia sono legate a un effettivo rafforzamento delle prospettive di crescita innescate dalle riforme di economia e lavoro».

Moody’s prevede poi per l’Italia un deficit/Pil nel 2016 al 2,5%, sopra il 2,2% del governo, a causa della crescita inferiore all’1,6% preventivato dall’esecutivo. L’agenzia internazionale di rating Moody’s mette, infatti, in guardia il Governo dai rischi di un «impatto potenzialmente negativo» derivante dalla cancellazione delle tasse sulla casa. «Questo perché», spiegano in un comunicato, «la tassa sulla casa rappresenta una fonte stabile di entrate».

Piñatex: l'innovativo tessuto ricavato dall'ananas
La Notte dei Ricercatori: questa sera in tante città italiane

Tags: , , , , , ,

Antonella Luccitti

Giornalista e direttore responsabile del portale "Felicità Pubblica". Amo la scrittura, il cinema e i viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...