Pubblicato il 25 settembre 2015

A Philadelphia la grotta dei desideri (foto Ap)

E’ una pioggia di preghiere, messaggi e speranze, quella che accoglierà papa Francesco domani a Philadelphia. Nel cortile della Basilica di St Peter and Paul a Philadelphia, dove il pontefice celebrerà la Santa Messa, è stata creata un’installazione artistica a cura di Meg Saligman dal titolo “Knotted Grotto” (grotta annodata). Si tratta di una grotta all’interno della quale sono stati annodati 40 mila strisce di carta che recano i desideri di chiunque abbia voglia di partecipare. Si scrive la propria intenzione, si intreccia insieme alle altre e si scioglie quella di uno sconosciuto. Il simbolismo, spiega l’artista, è che “nessuno può sciogliere i propri nodi da solo, abbiamo bisogno dell’altro”.
La scelta delle preghiere è un omaggio all’immagine favorita di Bergoglio: ‘Maria che scioglie i nodi’,  dipinto del ‘700 di Johann Georg Melchior Schmidtner, conservato ad Augusta.

L'artista Milov alla ricerca del bambino interiore con la scultura Love
Storico accordo di pace tra Colombia e Farc (foto Afp)

Tags: , , , ,

Antonella Luccitti

Giornalista e direttore responsabile del portale "Felicità Pubblica". Amo la scrittura, il cinema e i viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...