Pubblicato il 23 settembre 2015

“Diamoci una mano”: cassintegrati al servizio del Terzo settore

“Diamoci una mano”: è questo il titolo del progetto promosso dal Ministero del Lavoro per coinvolgere in attività di volontariato, a fini di utilità sociale, persone che beneficiano di ammortizzatori sociali. L’iniziativa, presentata questa mattina a Firenze e realizzata attraverso il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e grazie al sostegno dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani (Anci), prevede il coinvolgimento di numerosi associazioni del Terzo settore.

Il progetto offre la possibilità ai beneficiari della cassa integrazione guadagni, dei contratti di solidarietà, delle indennità di disoccupazione o di mobilità, di svolgere un’attività di volontariato nell’ambito di progetti realizzati grazie alla collaborazione fra organizzazioni del Terzo settore ed enti locali. Chi aderirà al progetto riceverà una certificazione delle competenze acquisite che potrà essere spendibile nella ricerca di un nuovo impiego.

Le principali aree di intervento riguardano: accoglienza e inserimento sociale di soggetti svantaggiati e vulnerabili; accompagnamento e assistenza sociale; assistenza sanitaria e socio-sanitaria; cultura, turismo e ricreazione; educazione e istruzione; inclusione sociale e pari opportunità; promozione della cittadinanza attiva e partecipata; protezione civile; protezione dell’ambiente; sport; sviluppo economico e coesione sociale; tutela e protezione dei diritti e contrasto alle discriminazioni; tutela e valorizzazione del patrimonio artistico e culturale.

Per visionare tutte le opportunità disponibili nell’ambito del progetto “Diamoci una mano” clicca qui.

 

Sindrome di Brugada: in arrivo una cura
Calabria: frutta e verdura al posto di una discarica

Tags: , , , , , , ,

Antonella Luccitti

Giornalista e direttore responsabile del portale "Felicità Pubblica". Amo la scrittura, il cinema e i viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...