Solange N'Guessan

Pubblicato il 23 settembre 2015

A Milano arrivano “le nuove donne del cacao”

Nell’ambito della rassegna Frigodiffusione sul tema “Nuova Economia, testimonianze di pratiche e teorie economiche di segno diverso”, che si terrà martedì 29 settembre a Milano, verrà presentato il progetto “Le nuove donne del cacao”.

Il progetto nasce da un’idea di Solange N’Guessan, direttrice dell’Unione Cooperative di San Pedro (UCAS), in Costa d’Avorio, e si è realizzato nell’incontro con Luigi e Antonella Zaini, titolari della omonima fabbrica italiana, produttrice di cioccolato dal 1913.

Il progetto consiste nell’industrializzare la produzione domestica del sapone ricavato dagli scarti di lavorazione delle cabosse o dai frutti di cacao, per poi venderlo sui mercati locali. L’obiettivo principale, infatti, è creare le necessarie condizioni affinché le donne ivoriane, facenti parti delle famiglie di contadini che coltivano il cacao, abbiano un reddito che permetta loro una propria autonomia economica e di conseguenza un maggior rispetto all’interno delle comunità rurali in cui vivono.

Zaini, da sempre sensibile al tema del lavoro femminile, sostiene tale impegno con un coinvolgimento di lungo periodo che prevede l’acquisto di macchinari e la costruzione di luoghi di lavoro idonei per le donne coinvolte nell’impresa.

Le nuove donne del cacao, inoltre, saranno protagoniste di una mostra fotografica, del fotoreporter italiano Francesco Zizola, che verrà esposta in anteprima nel corso della rassegna.

Flow Hive: il miele alla spina che non danneggia le api
Standard&Poor's: "l'Italia sta uscendo dalla recessione"

Tags: , , , , , , , , , ,

Veronica de Meo

Ho lavorato come editing, creative content writer, e dal 2015 sono ritornata a vivere a Pescara dove lavoro con passione alla “Felicità Pubblica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...