Pubblicato il 16 settembre 2015

Sostenibilità agroalimentale: i vincitori del Bologna Award 2015

Uno scienziato italiano e un’organizzazione no profit americana sono i vincitori della prima edizione del Bologna Award 2015, International Substainibility and Food Award

La cerimonia di premiazione, in programma il prossimo 23 settembre all’Expo di Milano, vedrà il conferimento dell’importante riconoscimento a Salvatore Ceccarelli, scienziato italiano da anni dedito allo sviluppo delle aree agricole più disagiate del pianeta, e alla Northwest Atlantic Marine Alliance, un’organizzazione no profit fondata da pescatori della costa del Maine (nel nord est degli Stati Uniti). Il premio, del valore di 20 mila euro, valorizza le iniziative di sostenibilità agroalimentare ed è stato promosso da CAAB, il Centro Agroalimentare di Bologna, in sinergia con il Comune di Bologna e la Regione Emilia Romagna.

Hiv: in Francia arriva il testa fai da te
Quintali di frutta gratis per gli indigenti di Ardea

Tags: , , , , , ,

Antonella Luccitti

Giornalista e direttore responsabile del portale "Felicità Pubblica". Amo la scrittura, il cinema e i viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...