Il nuovo progetto di Isnet e Right Hub

Pubblicato il 15 settembre 2015

Il nuovo progetto di Isnet e Right Hub

La XIII edizione del Workshop sull’impresa sociale, organizzato da Iris Network, che si è tenuto il 10-11 settembre 2015 è stato dedicato all’approfondimento di percorsi, strategie, azioni e politiche per un nuovo ciclo di vita dell’impresa sociale delle tematiche inerenti gli investimenti compiuti da imprese sociali, anche attraverso l’analisi di esperienze consolidate e di recenti startup

Al Workshop, l’associazione Isnet insieme alla società Right Hub ha lanciato un nuovo progetto di ricerca e formazione che punta a rafforzare dialogo, conoscenza e opportunità di partnership tra profit e non profit. Si tratta di un’attività che in funzione delle evidenze raccolte avrà anche un risvolto operativo. Attualmente la rilevazione è in fase di startup, ma entro l’autunno sarà completata.

L’obiettivo del progetto è capire, interpellando un campione selezionato di aziende profit in tutt’Italia, l’attuale posizionamento dell’economia sociale rispetto alle esigenze aziendali, in termini di punti di criticità e di forza, di potenzialità di sviluppo, e identificare opportunità e metodi che i soggetti dell’economia sociale possono interpretare per intercettare nuovi interlocutori profit.

Nel corso del Workshop sono stati illustrati anche i dati dell’ultimo Osservatorio Isnet sulle imprese sociali, che evidenziano come siano in crescita le imprese sociali che diversificano l’attività nel privato: dal 36,5% del 2012 a quasi il 40% nell’ultimo anno.

Fonte: http://www.righthub.it/news-da-right-hub/10-news-da-right-hub/101-un-punto-d-incontro-tra-aziendalese-e-socialese

 

 

Fare volontariato aiuta a trovare lavoro. Parola di LinkedIn
Coworking: l'ufficio si cerca sul web

Tags: , , , , , , , ,

Info

Redazione

Felicità Pubblica è un portale che si occupa di economia civile a 360 gradi e che consente di essere sempre aggiornati, approfondire una serie di tematiche di settore e cogliere le migliori opportunità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...