Prima donna ambasciatrice israeliana

Pubblicato il 9 settembre 2015

Giordania: una donna alla guida dell’Ambasciata israeliana

Per la prima volta nella storia di Israele una donna diventa ambasciatrice in una nazione araba

Einat Schlein è stata nominata alla guida dell’ambasciata dello stato ebraico in Giordania nel settembre 2014 e ieri ha presentato le sue credenziali al sovrano hashemita Abdullah II nella capitale Amman.

La nuova ambasciatrice ha iniziato la sua carriera diplomatica proprio ad Amman prima di passare all’ambasciata israeliana di Washington.

Nel 2015 Israele ha aumentato la rappresentanza femminile scegliendo sette donne come ambasciatrici, sul totale di dodici nomine ai vertici delle proprie sedi diplomatiche.

Tra queste sette donne inviate in Francia, Romania, Bulgaria, Belgio, Cipro, Cina, c’è anche la nuova ambasciatrice in Italia, la giornalista Fiamma Nirenstein, che ha ottenuto la cittadinanza israeliana nel 2013 e sostituirà l’ambasciatore in carica Naor Gilon nel 2016.

Privacy dei bambini a rischio con app e siti internet
“Human”: a Venezia il documentario sull’umanità

Tags: , , ,

Veronica de Meo

Ho lavorato come editing, creative content writer, e dal 2015 sono ritornata a vivere a Pescara dove lavoro con passione alla “Felicità Pubblica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...