protesta emma thompson

Pubblicato il 3 settembre 2015

Emma Thompson protesta contro le trivelle della Shell

Capitanati dall’attrice Emma Thompson, 64 attivisti di Greenpeace hanno posizionato un orso polare gigante di fronte alla sede della Shell a Londra per protestare contro le trivellazioni nell’Artico. Due settimane fa la multinazionale petrolifera anglo-olandese ha ottenuto il permesso dall’amministrazione Obama di cercare nuove riserve di petrolio fino al 28 settembre, quando le operazioni diventeranno impossibili a causa del gelo invernale. Fino a quel giorno Aurora – così è stato battezzato l’orso gigante – rimarrà davanti al palazzo di Shell ed emetterà dei ruggiti a intermittenza. A impedire la rimozione del fantoccio, sei attivisti incatenati al suo interno.

Papa Francesco in un'ottica in via del Babuino per cambiare le lenti degli occhiali
Abdul: il padre che ha commosso il web

Tags: , ,

Antonella Luccitti

Giornalista e direttore responsabile del portale "Felicità Pubblica". Amo la scrittura, il cinema e i viaggi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...