mappa on-line dei parcheggi disabili

Pubblicato il 2 settembre 2015

Una mappa on-line dei parcheggi per disabili a Cremona

Parte dalla città di Cremona l’utilissima iniziativa di una mappa che consente, alle persone con disabilità che hanno diritto a parcheggiare sugli stalli riservati, di individuare i parcheggi disponibili

L’intento del Comune di Cremona è quello di offrire un servizio che risponda alle esigenze delle persone disabili, agevolandoli nella ricerca degli stalli di sosta presenti nella città.

La mappa, presente sul sito del Comune, non solo segnala i parcheggi liberi e a pagamento, ma indica anche quelli riservati ai disabili distinguendo quelli nominali da quelli accessibili a tutti.

«Riteniamo sia una cosa veramente utile, in modo particolare per le persone con disabilità che arrivano da fuori città», spiegano gli assessori comunali Rosita Viola e Maurizio Manzi. «Sapere in anticipo dove poter sostare evita di fare giri a vuoto alla ricerca di stalli dedicati».

L’amministrazione locale, inoltre, ha l’intenzione di creare un portale tematico, Disability Manager, nell’ottica di rendere la città sempre più vivibile e facilmente usufruibile per tutti i cittadini.

La mappa è di facile consultazione, basta accedere al portale cartografico dal footer del sito del Comune (colonna a destra, in basso, Siti tematici). Dalla home del portale si clicca, poi, su “Mappe, servizi e dati tematici”, quindi si passa a “Mobilità e Sicurezza” e infine su “Mappa sistema della sosta”. In questo modo si visualizza la piantina che riporta gli spazi riservati alla sosta in città. Quelli di colore rosa sono gli stalli di sosta per disabili: di tonalità scura gli stalli di libero utilizzo e di tonalità chiara gli stalli nominali.

 

All’asta per beneficenza la moto di Valentino Rossi
Bookcrossing: così i libri vanno in bicicletta

Tags: , , , ,

Veronica de Meo

Ho lavorato come editing, creative content writer, e dal 2015 sono ritornata a vivere a Pescara dove lavoro con passione alla “Felicità Pubblica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading Facebook Comments ...